MA.VI.®️: la gioia di crescere

Lo ripetiamo, a costo di essere ridondanti, ma … lavoriamo ai MA.VI.®️ da 22 anni. La formazione sulla linguistica testuale con la professoressa Patrizia Faudella, alla quale saremo sempre grate per la disponibilità e la grande generosità, ci ha permesso di intuire che la traccia della ripresa anaforica poteva essere visualizzata per guidare i ragazziContinua a leggere “MA.VI.®️: la gioia di crescere”

Applicazioni MA.VI. ®: nello studio

Come tutti bene sappiamo i testi informativi per i bambini con disturbi specifici dell’apprendimento, non sono di semplice comprensione e quindi di studio. Questa volta ho usato i MA.VI con due alunni di classe quarta, su richiesta della collega di antropologia. La loro esposizione orale dell’argomento “Il Clima” era poco chiara dovuta alla poca comprensioneContinua a leggere “Applicazioni MA.VI. ®: nello studio”

LA FORMAZIONE MAVI®: i come e i perchè

«L’acquisizione di capacità, compresa quella di leggere, perde di valore quando ciò che si è imparato a leggere non aggiunge nulla d’importante alla nostra vita» (Bettelheim 1976 p. 10) In questa frase vi è l’estrema sintesi del significato che dovrebbe avere per un bambino l’apprendimento dell’abilità di lettura: ciò che apprende attraverso la lettura dovrebbeContinua a leggere “LA FORMAZIONE MAVI®: i come e i perchè”

Demo marcature: I TRE PORCELLINI

Questo materiale didattico rappresenta una demo di una delle possibili rielaborazioni del testo e di una delle possibili marcature testuali sul racconto di Jacobs, particolarmente adatta alla lettura per bambini che hanno appena appreso la lettura strumentale. La sintesi del brano mantiene la complessità sintattica e, attraverso la marcatura dei referenti, stimola il bambino aContinua a leggere “Demo marcature: I TRE PORCELLINI”

Cos’è il metodo MA.VI.®?

Le slide della presentazione che svolgiamo nei nostri webinar in cui raccontiamo i presupposti teorici, la storia e l’evoluzione del metodo, dalle prime applicazioni nell’ambito della sordità, fino alle attuali applicazioni nell’insegnamento dell’italiano nella scuola primaria.

Avvicinarsi alla lingua scrivendo una storia

I MA.VI.® SCRITTURA come primo passo verso l’apprendimento linguistico per bambini stranieri Il bambino protagonista di questa esperienza è un bambino straniero in terza primaria, con il quale si è svolta un’attività di potenziamento linguistico di circa un’ora a settimana per tutto l’anno scolastico. All’inizio dell’esperienza l’alunno, nonostante sia nato in Italia e abbia frequentatoContinua a leggere “Avvicinarsi alla lingua scrivendo una storia”

Riflessioni per un nuovo insegnamento della grammatica a scuola

Ora di grammatica… il volti si fanno tesi… ho studiato abbasta le regole? Poi la noia… ore e ore di regole, analisi (grammaticale e logica)… ortografia… strumenti di ordinaria “tortura” messi lì nel programma, proprio apposta per vessare i poveri alunni, a cui non basta dover imparare storia, geografia e scienze… anche l’onere di mandareContinua a leggere “Riflessioni per un nuovo insegnamento della grammatica a scuola”

Sordità ed educazione linguistica: lavorare alla comprensione del testo degli alunni sordi

Il testo rappresenta per molti allievi sordi un notevole ostacolo all’autonomia scolastica e alla loro formazione culturale. Ci sembra importante quindi, una riflessione specifica sul lavoro educativo finalizzato alla compresione del testo scritto.