Blog

BENVENUTI E BUONA LETTURA!

Lettura sarà.

Me la dai una possibilità? La scelta di questo titolo racchiude un pensiero, o meglio, quello che io ho immaginato abbia provato ad esprimere il mio alunno quando ha iniziato spontaneamente a sfogliare qualche fumetto e ad incuriosirsi osservandone le illustrazioni, pagina dopo pagina.

Processi pedagogici e sordità

Visto che, come diceva Kurt Lewin, “niente è più pratico di una buona teoria”, ci sembra opportuno illustrare i riferimenti teorici che fanno da orizzonte di riferimento alle nostre proposte.Abbiamo in più sedi già detto quanto per noi sia cruciale fornire un’educazione in grado di far emergere e sviluppare la capacità di gestione della complessità,Continua a leggere “Processi pedagogici e sordità”

Tentativi (?) di sostenere la comprensione della traccia anaforica.

Ci siamo imbattuti in terza primaria in questa pagina. Gli autori hanno scelto una struttura sintattica, la cui comprensione prevede inferenze basate sulla ripresa anaforica. Accorgendosi forse della non immediatezza di tale struttura (almeno per una parte degli alunni di terza) gli autori hanno tentato di utilizzare il colore rosso per rendere evidente che INSETTI,Continua a leggere “Tentativi (?) di sostenere la comprensione della traccia anaforica.”

MA. VI.®️: Sportello Pedagogico Linguistico 3-5

I tre sportelli del 2022 hanno visto un confronto sia sul tema dell’educazione alla lettura in casi di sordità, sia su quello dell’insegnamento dell’italiano. Inoltre, è stato toccato il tema della grammatica con bambini stranieri. Continuano le attività MA.VI. di molti nostri Esperti con bambini sordi, alcuni presentanti altre disabilità (in un caso si trattavaContinua a leggere “MA. VI.®️: Sportello Pedagogico Linguistico 3-5”

“LA TAVOLO”: giocare con la lingua nel percorso di apprendimento dell’italiano L2

John (nome di invenzione) è un bambino di sette anni arrivato a settembre dall’Albania, con il quale, una volta a settimana, stiamo svolgendo un’attività di potenziamento linguistico dedicata all’apprendimento dell’italiano L2. Dopo aver lavorato su un vocabolario di base, formato da alcuni campi semantici relativi alla vita scolastica e quotidiana, abbiamo incominciato a svolgere attivitàContinua a leggere ““LA TAVOLO”: giocare con la lingua nel percorso di apprendimento dell’italiano L2″

MA.VI.®️: la gioia di crescere

Lo ripetiamo, a costo di essere ridondanti, ma … lavoriamo ai MA.VI.®️ da 22 anni. La formazione sulla linguistica testuale con la professoressa Patrizia Faudella, alla quale saremo sempre grate per la disponibilità e la grande generosità, ci ha permesso di intuire che la traccia della ripresa anaforica poteva essere visualizzata per guidare i ragazziContinua a leggere “MA.VI.®️: la gioia di crescere”

Applicazioni MA.VI. ®: nello studio

Come tutti bene sappiamo i testi informativi per i bambini con disturbi specifici dell’apprendimento, non sono di semplice comprensione e quindi di studio. Questa volta ho usato i MA.VI con due alunni di classe quarta, su richiesta della collega di antropologia. La loro esposizione orale dell’argomento “Il Clima” era poco chiara dovuta alla poca comprensioneContinua a leggere “Applicazioni MA.VI. ®: nello studio”

LA FORMAZIONE MAVI®: i come e i perchè

«L’acquisizione di capacità, compresa quella di leggere, perde di valore quando ciò che si è imparato a leggere non aggiunge nulla d’importante alla nostra vita» (Bettelheim 1976 p. 10) In questa frase vi è l’estrema sintesi del significato che dovrebbe avere per un bambino l’apprendimento dell’abilità di lettura: ciò che apprende attraverso la lettura dovrebbeContinua a leggere “LA FORMAZIONE MAVI®: i come e i perchè”

Applicazioni MA.VI.®️: nei problemi di matematica

L’articolo che segue rappresenta l’estrema versatilità dei contesti in cui può essere applicato il metodo MA.VI. ®️. Nello specifico si tratta della comprensione del testo dei problemi di matematica, che per la loro struttura (subordinate, catafore, inferenze implicite…) rappresentano un ostacolo insormontabile per i bisogni linguistici. Vediamo come Rossella Buemi ha affrontato la sfida, perContinua a leggere “Applicazioni MA.VI.®️: nei problemi di matematica”

Caricamento…

Si è verificato un problema. Aggiorna la pagina e/o riprova in seguito.


Segui il mio blog

Ottieni i nuovi contenuti, spediti direttamente nella tua casella di posta.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: